Il Licenziatario, sulla base delle proprie esigenze, prende visione e sottoscrive il presente contratto e l’ordine relativo ai servizi di fornitura del software in oggetto, che intende ottenere da:

ABSOLUTE Snc

Via Bocchi 32 – 50126 – Firenze

P.IVA – Fiscale Codice: 06222500487

da ora in avanti Licenziante. Accettando il presente Contratto di licenza d’uso o utilizzando il servizio e il software, il Licenziatario ne accetta tutte le condizioni e acconsente alla trasmissione di alcune informazioni durante l’attivazione e durante l’utilizzo del software in conformità all’Informativa sulla Privacy del Licenziante. Qualora il Licenziatario non accetti e non si conformi alle presenti condizioni, non potrà utilizzare i servizi, il software o le loro funzionalità.

Tutto ciò premesso si conviene e si stipula quanto segue:

Art. 1. – Efficacia delle premesse e degli allegati. Le premesse e formano, a tutti gli effetti, parte integrante e sostanziale del presente contratto.

Art. 2 – Definizioni

Ai fini del presente contratto, i termini sotto riportati hanno il seguente significato:

  • Codice sorgente: il codice sorgente è il testo di un programma scritto in un linguaggio di programmazione. Il codice sorgente deve essere opportunamente elaborato per divenire un programma eseguibile; tale elaborazione è necessaria per giungere all’esecuzione del programma.
  • Manutenzione: servizi di manutenzione e aggiornamento delle apparecchiature software più dettagliatamente indicati nelle clausole del presente contratto relativo a Licenza e manutenzione;
  • Modalità ASP (Application service provider): l’Application service provider (ASP) è un modello architetturale per l’erogazione di servizi informatici che prevede la possibilità che il software rimanga installato su una piattaforma informatica di pertinenza del Licenziante che provvede a tutte le operazioni necessarie al suo funzionamento a favore del Licenziatario. In tal caso il modello architetturale prevede che la tecnologia di elaborazione e applicazione, hardware e software, venga gestita centralmente presso un service provider;
  • Servizi di assistenza: attività, in qualsiasi forma, prestata dal Licenziante per coadiuvare il Licenziatario nello svolgimento di compiti realizzativi del prodotto fornito;
  • Software: insieme organizzato e strutturato di istruzioni in qualsiasi forma o su qualunque supporto capace, direttamente o indirettamente, di far eseguire o far ottenere un risultato particolare per mezzo di un sistema di elaborazione elettronica dell’informazione;
  • Supporto di memorizzazione: i supporti, fissi o mobili, sui quali risiede il Programma;
  • Responsabile del progetto: la persona che avrà l’autorità di rappresentare rispettivamente il Licenziatario in tutte le materie attinenti all’esecuzione dei prodotti forniti;
  • Unità associate: l’unità video, workstation, personal computer, stampanti, periferiche, supporti interni;
  • Uso: l’elaborazione e l’utilizzo del programma per elaboratore.

Art. 3- Oggetto: Licenza d’uso

Con il presente Contratto il Licenziante concede al Licenziatario una Licenza d’uso a tempo indeterminato, non esclusiva e non trasferibile, del software del quale è legittimo titolare, in forma oggetto, da utilizzarsi in una rete locale locale per erogazione dei servizi di fatturazione di cui al presente contratto e per il numero di postazioni e operatori  indicate nel preventivo.
La Licenza d’uso autorizza il Licenziatario ad utilizzare il Programma usufruibile in oggetto;
Il Licenziante consente di utilizzare il software esclusivamente per la durata dei servizi ed essendo il software installato in locale NON GARANTISCE alcun servizio di back up.
La Licenza d’uso autorizza il Licenziatario a utilizzare e visualizzare il Software solo per usi commerciali interni o di vendita di beni e servizi inerenti alla propria attività.

3.1 Manutenzione

Oltre alla Licenza d’uso il Licenziante mette a disposizione del Licenziatario il servizio di manutenzione e assistenza che prevede la sistemazione di eventuali errori sul software concesso in Licenza d’uso mediante il presente contratto rilevati dal Licenziatario e riconosciuti tali ad insindacabile giudizio del Licenziante.
In caso di richiesta di servizi non elencati il Licenziante si riserva di fornire i relativi servizi previa sottoscrizione di apposito preventivo da parte del Licenziatario.

3.2 Modalità di Esplicazione del Servizio di Manutenzione

Il Servizio di manutenzione di cui al presente Contratto si esplicherà nel seguente modo:

  1. la realizzazione del servizio di manutenzione sarà effettuata in modalità ASP.
  2. Per la sistemazione di errori che eventualmente fossero contenuti nel software, il Licenziatario si obbliga a comunicare, nei modi previsti dall’art.13 del presente contratto, al Licenziante l’opportuna documentazione del malfunzionamento riscontrato. Il Licenziante riconosciuto, a suo insindacabile giudizio, l’effettivo errore, si obbliga ad esplicare il servizio di manutenzione rilasciando una versione corretta del software.
  3. Le implementazioni e migliorie vengono effettuate e inserite sul software a discrezione ed insindacabile giudizio del Licenziante.
  4. Il servizio di manutenzione di cui al presente contratto non comprende la correzione di malfunzionamenti dovuti a utilizzo improprio del software da parte del Licenziatario o del suo personale.

Art. 4.0 – Proprietà del Software

Il Licenziante dichiara la titolarità dei diritti esclusivi sul software (programma per elaboratore) in oggetto, in quanto risultato di nostra creazione intellettuale d’autore.

Il Licenziante detiene la titolarità del software originale e di tutte le copie indipendentemente dal supporto utilizzato o dalla forma.
Tutti i marchi registrati e non, come ogni e qualsiasi segno distintivo o denominazione apposti sul programma e sulla relativa documentazione, restano di proprietà del Licenziante, senza che dalla stipulazione del presente contratto derivi al Licenziatario alcun diritto sui medesimi. Il Licenziatario si impegna a non distruggere, alterare o spostare tali marchi, segni distintivi e denominazioni.

4.1- Codici Sorgente

La Licenza d’uso non concede alcun diritto sul codice sorgente originale. Tutte le tecniche, gli algoritmi e i procedimenti contenuti nel software e nella relativa documentazione sono informazioni protette dal diritto d’autore e sono di proprietà del Licenziante, pertanto, non possono essere usati in alcun modo dal Licenziatario per scopi diversi da quelli indicati nel presente contratto.

Art. 5 – Durata e Decorrenza

Il contratto di Licenza d’uso e/o Licenza d’uso e manutenzione decorre dalla data di sottoscrizione dello stesso e resterà in vigore tra le parti fino al termine dell’anno solare.
Ad ogni scadenza il contratto si intenderà tacitamente rinnovato per un altro anno, salvo disdetta da comunicarsi da una parte all’altra a mezzo di lettera raccomandata a/r o PEC almeno 60 giorni prima della scadenza del contratto.

Art. 6 – Obblighi e Responsabilità

Il Licenziatario è ritenuto responsabile della gestione di tutto quanto viene posto a suo carico in relazione a:

  • disporre di Personal Computer in rete o scollegati tra loro per l’utilizzo dei servizi messi a disposizione;
  • disporre della linea di comunicazione necessaria al collegamento adeguato con il server del Licenziante;
  • gestire i relativi contratti e sostenere i costi con un Internet Provider dei servizi di connettività e di accesso ad Internet;
  • il caricamento dei dati propri, codifiche e parametrizzazione dei programmi, per utilizzo secondo le sue specifiche esigenze.

Il Licenziante si obbliga a mettere a disposizione del Licenziatario, oltre al software in Licenza d’uso, la risoluzione di eventuali problematiche tecniche che si manifesteranno con l’uso del software.
Il Licenziante non è responsabile di alcun danno causato a cose o persone per il funzionamento difettoso delle apparecchiature o dei software installati.

Nel caso di interruzioni di esercizio del sistema o della singola apparecchiatura, il Licenziante, salvo dolo o colpa grave, non risponde di eventuali perdite del Licenziatario o di terzi, tra cui si citano, a mero titolo esemplificativo, lucro cessante, spese per ripristino di attività, responsabilità civile verso terzi, perdita di affari.

Il licenziatario si impegna a utilizzare il software in conformità con le disposizioni del Regolamento Generale sulla Protezione dei Dati (GDPR) e di altre leggi sulla protezione dei dati applicabili. Si assicura che qualsiasi trattamento di dati personali attraverso il software sia effettuato nel rispetto dei diritti degli interessati e delle normative in materia di privacy.

Il licenziatario si impegna ad utilizzare il software per scopi che non siano illeciti, illegali o contrari all’etica.

Art. 7 – Clausola di accettazione

Il Licenziatario ha a disposizione un periodo di prova di 15gg durante il quale può usufruire delle funzionalità del software, di conseguenza, l’acquisto o la richiesta di attivazione del programma di Licenza software esprimerà l’accettazione del software e la sua idoneità e della presente licenza d’uso, ritenendosi il periodo di tempo adeguato a verificare l’idoneità del programma stesso da parte del Licenziante.

Art. 8 – Condizioni economiche e corrispettivi

Per la concessione dei diritti di Licenza d’uso di cui al presente accordo ed eventualmente per l’esercizio dei servizi di manutenzione, il Licenziatario si impegna a versare il corrispettivo richiesto al Licenziante.
Ogni servizio è codificato in modo univoco e tale codifica viene riportata nei rendiconti di elaborazione e nelle successive fatture.
Gli importi dovuti dal Licenziatario saranno fatturati dal Licenziante.
Tutti gli importi e i prezzi indicati nel Contratto o negli allegati si intendono al netto di IVA.

Art. 9 – Riservatezza e Protezione dei Dati

I termini e le condizioni (compreso il prezzo) del contratto, unitamente a qualsiasi altra informazione esplicitamente definita come “riservata” e fornita in base all’accordo, sono confidenziali e non saranno rivelati, oralmente o per iscritto, dal Licenziatario a terzi senza il previo consenso scritto del Licenziante.
Il Licenziatario dichiara che i suoi sistemi hardware e software contengono delle informazioni riservate di valore confidenziale; il Licenziante si impegna a proteggere i dati e le informazioni con cui verrà a contatto a seguito dei suoi interventi con almeno lo stesso grado di cura e riservatezza, ma comunque con cura non inferiore a quella ordinaria, che usa per le proprie informazioni che non desideri rivelare al pubblico.
È fatta salva la facoltà del Licenziante di trasmettere i dati o le informazioni a soggetti da lui delegati ad espletare i servizi connessi con l’oggetto del presente contratto e comunicati esclusivamente nell’ambito delle finalità del servizio reso, previa sottoscrizione da parte di detti soggetti di un impegno di riservatezza dei dati stessi.
Il licenziatario dichiara, ai sensi del testo di legge art. 13 D. Lgs. 196/03, dichiara di consentire al trattamento dei dati personali che le riguardano, per finalità inerenti all’esecuzione del presente contratto ed all’adempimento degli obblighi legali e contrattuali dallo stesso derivanti.
I dati verranno trattati per tutta la durata del rapporto contrattuale in essere, nonché anche successivamente, per l’espletamento degli adempimenti di legge e per future finalità di carattere commerciale.
Alle parti competono i diritti di cui all’art. 7 D.Lgs. 196/03 e, in particolare, il diritto di conoscere i propri dati, di farli integrare, modificare, cancellare per violazione di legge e/o di opporsi al loro trattamento.

Le parti contraenti danno atto che i dati personali verranno trattati osservando misure di sicurezza idonee a garantire la riservatezza e la confidenzialità dei dati stessi.
Il Licenziante si impegna a mantenere il più stretto riserbo in merito a qualsiasi informazione e/o dato riguardante gli affari ed i segreti sociali del Licenziatario dei quali venga a conoscenza nell’esecuzione del presente contratto, e si impegna, altresì, a garantire l’esatta osservanza del presente obbligo di segretezza da parte dei propri dipendenti, consulenti e collaboratori.
Le parti reciprocamente convengono che, qualora una di esse dovesse violare uno degli obblighi di riservatezza, l’altra parte potrebbe incorrere in un danno irreparabile, pertanto, entrambe si impegnano a rispettare e a far rispettare ai propri dipendenti il vincolo di riservatezza su tutte le informazioni, i dati, le documentazioni e le notizie, in qualunque forma fornite, che siano ritenute riservate e non finalizzate alla pubblica diffusione.
Il vincolo di riservatezza continuerà ad avere valore anche dopo la conclusione del contratto e comunque finché le informazioni riservate non diventino di pubblico dominio.
Ai fini di cui all’art. 29 D.Lgs. 196/03, il Licenziante nulla oppone ad essere eventualmente nominato “Responsabile esterno del trattamento” dei dati del Licenziatario necessari per le finalità del servizio di manutenzione eventualmente espletato: a tal proposito dichiara sin d’ora che in detta ipotesi osserverà con scrupolosa attenzione le istruzioni contenute nel relativo atto di designazione.
Resta inteso che la designazione del Licenziante a responsabile esterno del trattamento dei dati decadrà in qualunque caso di cessazione del rapporto intercorrente con il Licenziatario, con effetto dalla data di tale cessazione.

Art. 10 Garanzie per il Licenziatario. Il software viene concesso in licenza “com’è”, “con tutti i difetti” e “secondo disponibilità”. Il Licenziante non concede alcuna garanzia o condizione contrattuale aggiuntiva in relazione all’applicazione. Vengono concesse al Licenziatario tutte le garanzie obbligatorie previste a norma di legge. Il Licenziante non concede tuttavia ulteriori garanzie aggiuntive. Nella misura massima consentita dalle leggi locali, le Parti Interessate escludono qualsiasi garanzia obbligatoria implicita, incluse le garanzie di commerciabilità (qualità non inferiore alla media), adeguatezza per uno scopo specifico, sicurezza, comfort e non violazione di diritti di terzi.

Il Licenziante non sarà responsabile di danni imprevisti e/o perdite finanziarie in relazione ad alcun danno indiretto, inclusa la perdita di profitto, se non in caso di colpa grave o dolo dell’editore dell’applicazione, dei relativi delegati che agiscono per suo conto e/o dei relativi rappresentanti legali.
Il Licenziante non potrà in alcun modo essere ritenuto responsabile della correttezza di qualunque risultato fornito dal software, a tale proposito il Licenziatario si impegna a verificare, in ogni situazione, la correttezza dei dati calcolati o memorizzati dal software.

Il Licenziante non potrà in alcun modo essere ritenuto responsabili per disservizi e/o danni causati dall’uso del software oggetto del presente contratto in caso di:

  1. manomissioni o interventi che compromettano il corretto funzionamento del software effettuati da personale del Licenziatario o da terzi non autorizzati dal Licenziante;
  2. errata utilizzazione del software da parte del Licenziatario o di operatori o terzi utilizzatori autorizzati dal Licenziatario;
  3. non regolare funzionamento di hardware o software utilizzati dal Licenziatario, la cui manutenzione non è eseguita direttamente dal Licenziante;
  4. utilizzo da parte del Licenziatario di hardware o software indispensabili per lo sviluppo e l’utilizzo del software sviluppato non forniti e/o consigliati dal Licenziante, e privi delle necessarie omologazioni e/o licenze;
  5. interruzione totale o parziale del servizio di accesso locale o di terminazione della chiamata fornito da operatore di telecomunicazione e/o della rete internet;
  6. inosservanze, inadempimenti e violazioni di legge imputabili al Licenziatario, quali, a mero titolo esemplificativo, ma non esaustivo, violazioni della D.Lgs. 81/08 o del Codice della Privacy.

Art. 11 Modifica delle condizioni contrattuali

Il Licenziante si riserva il diritto di modificare le condizioni del contratto di Licenza d’uso e/o Licenza d’uso e manutenzione mostrando il nuovo contratto al momento del login, salvo facoltà di recesso del Licenziatario, da esercitarsi, a pena di decadenza, rifiutando la nuova formulazione con l’apposito bottone.

Art. 12 Clausola di risoluzione espressa

Fatto salvo quanto previsto dalla legge, il contratto sarà risolto di diritto ai sensi e per gli effetti dell’art. 1456 c.c. in caso di inadempimento di uno degli obblighi previsti dagli artt. 3,4, 6, 7 e 11 del presente contratto.
La risoluzione è comunicata per raccomandata con ricevuta di ritorno, PEC o online direttamente sul sito fattura.me al momento del rifiuto delle nuove condizioni contrattuali. Gli effetti della risoluzione decorrono dalla data di ricezione di tale comunicazione o del rifiuto online.
Gli effetti della risoluzione decorrono dal giorno successivo alla ricezione della comunicazione di risoluzione.
All’atto dell’efficacia della risoluzione del presente contratto, il Licenziatario restituirà al Licenziante tutte le copie del software in suo possesso oppure, ove ciò non sia possibile, provvederà a distruggere tutto quanto sopra indicato.
Nel caso di risoluzione anticipata da parte del Licenziatario o determinato da violazione, da parte del Licenziatario, degli articoli sopra citati il Licenziante non rimborserà alcunché.

Art. 13 Comunicazioni tra le parti

Ai fini dell’esecuzione del presente contratto, le parti eleggono il proprio domicilio presso la propria sede legale.
Le comunicazioni inviate a mezzo e-mail o PEC avranno effetto immediato; quelle spedite a mezzo raccomandata A.R. avranno effetto al momento del ricevimento, ovvero, nel caso in cui la raccomandata confermi una precedente comunicazione via fax, al momento della spedizione.
Le Parti dovranno tempestivamente comunicare, nel corso della vigenza del contratto, ogni variazione dei rispettivi indirizzi. In caso di mancata comunicazione della variazione, tutte le comunicazioni e/o notificazioni che saranno effettuate in base ai recapiti indicati avranno piena efficacia e validità.

Presso i suddetti indirizzi, ovvero presso quelli successivamente indicati, le parti eleggono il loro domicilio, ivi compreso quello ai fini di eventuali notificazioni giudiziali, salvo quanto eventualmente stabilito da disposizioni inderogabili contenute nel Codice di procedura civile.

Art. 14 Legge Applicabile

Il presente contratto è regolato dalle leggi dello Stato in cui risiede il Licenziante (ITALIA), anche per eventuali controversie relative a copyright e brevetto.

Art. 15 – Foro competente e risoluzione stragiudiziale delle controversie

In caso di controversie concernenti la validità, l’interpretazione, l’esecuzione e la risoluzione del presente contratto o ad esso collegate, le parti si impegnano a cercare tra loro un equo e bonario componimento.
Qualora le stesse parti non risolvessero la controversia mediante conciliazione, l’Autorità Giudiziale del foro di Firenze sarà esclusivamente competente per ogni controversia relativa al presente accordo.

Art.16 – Clausola finale

Il presente contratto, di cui fanno parte integrante e sostanziale le premesse e gli eventuali Allegati, abroga e sostituisce ogni accordo, intesa, negoziazione, scritta od orale, intervenuta in precedenza tra le parti e concernente l’oggetto di questo contratto.

Il contratto si conclude con la sottoscrizione dello stesso ad opera delle parti e successivamente con la sottoscrizione delle stesse parti di quelle specifiche clausole considerate dal legislatore vessatorie:

Ai sensi e per gli effetti degli art. 1341 e 1342 c.c. le parti dichiarano di approvare espressamente i seguenti paragrafi del presente contratto: art.5 (Durata e decorrenza); art.6 (Obblighi e Responsabilità); art. 11 (Modifica delle condizioni contrattuali); art. 12 (Clausola di risoluzione espressa); art. 14 (Legge applicabile), art. 15 (Foro competente e risoluzione stragiudiziale delle controversie).